Supereroina

Vuoi diventare una supereroina?

Vuoi essere la mia supereroina?

Supereroina. Vuoi diventare una supereroina?
E' la domanda che il fotografo Herry Maffiolini ha posto a Miss LauraAnna per il loro primo servizio fotografico.
La risposta non si è fatta attendere ed è stata, chiaramente, positiva.

Non sono molte le volte in cui è stato proposto a LauraAnna di trasformarsi completamente diventando un personaggio particolare, diverso dall'immagine di bambolina glamour che la caratterizza da sempre, e ogni volta è un piacere poter interpretare qualcuno di diverso.
E anche venir truccata, pettinata ed agghindata ad hoc.
Si pensi ad Arual The Elf o alle sperimentazioni di Maurizio Conte.

Le immagini del servizio fotografico come super eroina

Qualche esempio e un po' di fantasia

Realizzare un servizio fotografico a tema supereroi non è così complesso come si potrebbe pensare. Almeno per quanto riguarda i personaggi femminili.
Certo, per garantirne la buona riuscita è necessario prepararlo, ma se si lavora bene e si prende qualche esempio per l'ambientazione, i costumi ed il trucco, il gioco è fatto.

Anzi no, bisogna aggiungere una modella che sappia fare il suo lavoro ed un bravo fotografo.
Adesso si, che il gioco è fatto.

Le ispirazioni sono tantissime e arrivano dall'universo dei fumetti, ripreso dal cinema in non pochi titoli di successo, soprattutto negli ultimi anni.

L'abbigliamento deve essere sexy, ma adeguato per potersi muovere con agilità.
In genere si sta sull'attillato, magari con parte del corpo scoperta, ma non è indispensabile.

Il trucco è solitamente eccessivo e strambo, se rapportato alla realtà. Ma qui non siamo nella realtà, siamo sul set fotografico e il tema ce lo consente ampiamente.

La location scelta da Herry Maffiolini è un'area in esterni, piuttosto isolata e con caseggiati di tipo rurale ed industriale sullo sfondo.
Può essere ovunque e si presta perfettamente come scenario. Indefinito, ma reale.