Schiena inarcata

Schiena inarcata: un trucco per posare come si deve

Schiena inarcata e presa di coscienza di un corpo curvilineo

Schiena inarcata, pancia in dentro, mentoallungato tra l'avanti e l'alto. Si tratta di piccoli accorgimenti che servono moltissimo per migliorare la posizione del corpo in fotografia.

Chi, come Miss LauraAnna, posa da tanto tempo, ha ormai fatto suoi questi trucchetti e non ci pensa nemmeno più, ma possono essere utili per le wanna-be-models.
L'hanno imparato anche le bellissime ragazze che postano selfie a raffica su Instagram, perché non dovrebbe impararlo una ragazza che vuole realmente fare la modella?

Molti fotografi danno le giuste indicazioni alle fotomodelle durante il servizio fotografico, ma non è sempre così. Ecco perché è bene imparare a conoscere il proprio corpo e le curve del propio corpo. Conoscendosi, si impara a valorizzarsi dando risalto ad un fianco sinuoso piuttosto che ad un sedere rotondo.

Quando si posa da sdraiati sulla schiena, ad esempio, è bene inarcarla leggermente. Si ottiene una bella curva, si evita l'effetto spappolato di glutei e cosce e si possono idealmente contare i punti di appoggio del corpo: piedi, osso sacro, spalle, testa. Come in una danza. E il corpo sembra ancora più leggero ed armonioso.

Le immagini che accompagnano questi consigli sono di René, fotografo con cui LauraAnna ha realizzato anche uno splendido lavoro in cui sembra una ninfa. Molto primaverile.

Tre pose in cui si evidenziano le curve del corpo

1 comment on “Schiena inarcata: un trucco per posare come si deveAdd yours →

Comments are closed. You can not add new comments.