Pubblicità a pagamento per modelle

Pubblicità a pagamento per modelle e fotomodelle

Pubblicità a pagamento per modelle quando dovrebbero essere loro a fare la pubblicità

Pubblicità a pagamento per modelle, un tema decisamente attuale. Almeno per chi fa questa professione, declinata in tutti i suoi aspetti e generi. Miss LauraAnna è una fotomodella. Ci sono poi indossatrici, modelle specializzate in un campo specifico e anche influencer. Che non sono modelle, ma spesso vengono contattate come testimonial e anche loro non sfuggono a chi cerca di vendere pubblicità a pagamento per modelle e simili.

In cosa consiste questa cosa? Semplicemente ci sono società che contattano le ragazze, ma anche i ragazzi. Via messaggio. Spesso usando i social. LauraAnna viene contattata spesso tramite il form del suo sito o il suo profilo Instagram.

In genere il primo approccio da parte della società è soft. Si chiede conferma del lavoro di modella o fotomodella. Si propone poi una collaborazione con possibilità di comparire su una vetrina consolidata. Di solito social. Se ci si mostra interessati, zacchete! Intramuscolare. Ecco che viene palleggiato il listino prezzi.

Pagare per farsi vedere per farsi pagare

Sembra uno scioglilingua o un controsenso. Se una persona non pubblica le proprie immagini online solo perché vanesia, ma lo fa per potersi costruire una carriera o per consolidarla, ha come finalità quella di lavorare. Lavorare per guadagnare. C?è chi invita ad un investimento in denaro per poi poter lavorare. Discutibile. Spesso utile. A volte no.

Farlo o non farlo? Non siamo qui a dare una risposta a questa domanda. Ognuno deve farsi i suoi calcoli. Quello però che deve essere chiaro è che pagare una società per comparire nella vetrina dei propri personaggi che vengono premiati con tanti likes e commenti sui social può essere proprosto a pagamento. E i prezzi per questa pubblicità a pagamento per modelle e fotomodelle non sempre sono consoni. C'è chi ci marcia. Come su tutto.

Pubblicità a pagamento per fotomodelle

Quanto costa farsi pubblicità su Instagram

Fresco fresco di pochi giorni fa l'ultimo contatto ricevuto da Miss LauraAnna per la pubblicazione delle sue immagini sul profilo di una società che porta un nome accattivante come se fosse un'agenzia internazionale di modelle, ma non lo è. Si tratta semplicemente di una vetrina dove, pagando, possono comparire anche la culona della porta accanto e la smilza con le spalle curve. Quindi occhio a dare una bella occhiata approfondita prima di decidere. Vuoi proporti come modella? Attenzione agli altri personaggi che compaiono sul sito o sul profilo. Se ti mischi alla palcia, diventi palcia.

Senza far nomi, vediamo qualche prezzo. Giusto per dare un'idea.
5 foto che vengono pubblicate con il tag al proprio profilo social per 20 dollari. Se si vuole comparire su un secondo profilo, sempre di proprietà della stessa società, ma apparentemente staccato, sono 15 dollari in più. Sconto 5. C'è anhvce il terzo sito vetrina 13 dollari in più. Pagamento via PayPal o altri metodi di pagamento non utilizzati in Italia. Farlo? Non farlo? LauraAnna non lo fa. E' abituata ad essere pagata per fare pubblicità. Non il contrario. Ma per qualcuno può essere una via. Oppure basta prendere lavori di un certo livello, come il servizio fotografico di R. Michael Walker mostrato in questa pagina, e comparire sul website del fotografo.