Modella per caso

Modella per caso quando una lo è per davvero

Modella per caso: a volte capita davvero

Modella per caso è un po' il sogno di tante ragazze. Poi c'è chi modella lo è già - anzi, fotomodella, ma lo diventa nuovamente e a propria insaputa.

E' quello che è successo a Miss LauraAnna durante un momento d'attesa durante una mattinata invernale qualunque in quel di Milano.
Seduta comoda e anche un po' scomposta su una panchina del Parco Lambro, è stata immortalata dalla macchina fotografica dello street photographer Alessandro Beccari.

L'immagine realizzata

Bravura e correttezza

Dopo aver realizzato lo scatto, Alessandro Beccari si è avvicinato a LauraAnna, si è presentato e le ha detto di averla fotografata.
Oltre a questa correttezza, le ha chiesto anche conferma di poter pubblicare ed utilizzare l'immagine.

Si tratta di un utilizzo non a fini commerciali, non regolato da una liberatoria, non a fini di lucro.
Ma avere la gentilezza di segnalarlo ad una persona, pur non sapendo si trattasse di una fotomodella, non è cosa da poco.

Se LauraAnna non fosse stata una fotomodella, ma una ragazza normale, le avrebbe fatto comunque molto piacere avere una bella fotografia di sé stessa. Non posata, non preparata, non affettata. Non un selfie.

I fotografi di qualsiasi genere, professionisti o amatoriali, interessati a fotografare la modella, non la devono prendere di nascosto. Possono tranquillamente contattarla e proporre una collaborazione.
A volte basta molto poco per realizzare un servizio fotografico degno di portare questo nome.
Basti vedere questo scatto di Alessandro Beccari che non è stato nemmeno preparato, eppure racconta una storia e lo fa in modo eccellente!
Non serve avere chissà che idea innovativa, basta avere buon gusto e tanta voglia di creare qualcosa di buono.